WHO AM I?

ARIANNA NOTA

PRO MAKE UP AND MULTIMEDIA ARTIST

Arianna Nota, nata a Roma il 2 Marzo 1995. 
Dopo il raggiungimento del diploma di maturità scientifica, ho conseguito il diploma di laurea di I livello in Arti Multimediali e Tecnologiche all'Accademia di Belle Arti di Roma e successivamente ho frequentato un Master di I e II livello in Trucco Cinematografico e Audiovisivo presso la REA European Academy of Rome.

All’Accademia di Belle Arti di Roma già dal primo anno ho trovato un ambiente stimolante e mai deludente. Il background Accademico mi ha dato la possibilità di condividere con altri studenti e artisti le mie passioni per la grafica, la fotografia, l’illustrazione, il video making e editing. Per me è fondamentale il sostegno e il supporto in un ambiente carico di energie artistiche.
Al termine dei tre anni, ho deciso di discutere una tesi di laurea che non si fermasse soltanto a toccare le materie da me approfondite nel corso della triennale. Grazie al mio relatore Piergiorgio Paolinelli (Graphic Designer e Senior Art director) ho potuto analizzare a fondo la storia della grafica pubblicitaria e la metodologia della comunicazione visiva, i linguaggi visivi e la percezione dell’immagine, soffermandomi non solo su una parte teorica ma anche una parte pratica, attraverso la relazione tra il video editing e la computer grafica.
Ho girato e montato un documentario, sulla base delle mie ricerche sul tema della percezione dell’immagine, ideando e progettando 3D un oggetto surreale per far riflettere gli intervistati e portarli alle loro conclusioni.

Grazie alla coordinatrice del mio corso di studi Chiara Passa, pioniera dell'arte digitale, sono stata scelta per lavorare come tecnico multimediale alla mostra d
i Art Futura. Un festival di culture e creatività digitali che è celebrato annualmente in diverse parti del mondo, tra le quali Barcellona, Buenos Aires, Ibiza, Londra e molte altre. Nel 2017 è stata scelta Roma come città ospite ed ho avuto così la possibilità di trovarmi a stretto contatto con grandissimi artisti della cybercultura, affiancandoli nell'allestimento e nella cura della mostra, fino alla sua conclusione i mesi successivi. Oltre ad aver lavorato con i grandi dell'arte digitale, ho potuto praticare il mio inglese e spagnolo, poichè gli artisti provenivano da ogni parte del mondo. E' stata un'esperienza formativa, stimolante ed illuminante. La mostra è stata gestita da Mondo Mostre Skira, che si occupa di organizzare spazi espositivi d'arte in tutto il mondo.

Conclusi i miei studi Accademici ho voluto approfondire la mia passione per le arti visive, cercando al tempo stesso di sfruttare le mie doti artistiche e manuali. Già dai primi momenti alla REA European Academy of Rome, ho capito di aver trovato la mia strada, che dopo tutti i miei studi mi aveva portato proprio nel posto giusto.
Ho conseguito il Master I e II livello di Truccatore Cinematografico e Audiovisivo con qualifica Regionale Lazio legalmente riconosciuto e valido nella comunità europea. La REA Romeur Academy non è un’accademia di estetica, si dedica alle arti visive, la fotografia, la cooperazione tra fotografi, hair stylist, stilisti di moda, grafici e videomaker dando la possibilità di realizzare una progettazione comune che vede il trucco al centro dell'attenzione.  In particolar modo, gli studenti dedicano le proprie attenzioni ai settori del trucco moda e del trucco fotografico, come un nucleo fondamentale dell’immagine nel suo quadro totale.  Ho avuto l'occasione di mettere alla prova le mie abilità come truccatrice in occasioni molto importanti come la trasmissione televisiva "I Soliti Ignoti" trasmessa su RAI 1, alcune selezioni del concorso di Miss Italia, le sfilate di Altaroma, di L'oreal Professionel ed altre realtà simili.

Al termine del mio percorso di studi ho avuto, inoltre, la grandissima occasione di partecipare come assistente truccatore per Dolce&Gabbana con Lorena Leonardis e Rossano de Cesaris nel team di truccatori. Un esperienza che mi ha fatto crescere molto in consapevolezza e competenza. Ho potuto capire, da quel momento, che il backstage e le sfilate di moda erano la mia passione. 
Il trucco editoriale, fashion e fotografico  sono il perfetto esempio della somma di ciò che ho studiato e che amo fare: per questo cerco costantemente di collaborare con fotografi, fashion designer e sylist per mettere a frutto la mia creatività e proporre pubblicazioni su magazine online e cartacei di beauty e moda.


Mi definisco una ragazza con una forte attitudine artistica, energica e con moltissima voglia di imparare e mettere a frutto le mie conoscenze. Ho dedicato il mio tempo libero a moltissime cause, tra queste vi è l'attuale iscrizione all’AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) ed il conseguimento di diversi attestati in campi di formazione per capi Scout educatori; lo Scoutismo mi ha senz’altro dato alte capacità organizzative e mi ha insegnato a lavorare bene in gruppo. Ho inoltre svolto attività di volontariato con bambini disabili e anziani nelle località di Betlemme, Gerusalemme, Nazareth, con l’Associazione OndaBeta, senza tralasciare ovviamente le attività come volontaria nel mio quartiere e nella mia città d’appartenenza.

Ho avuto la possibilità di svolgere molti ruoli che mi hanno dato la possibilità di avere un contatto diretto e costante con il pubblico e la clientela (pratica essenziale per il lavoro di make up artist), tra queste le più rilevanti sono state l'incarico di co-host e receptionist in diversi b&b in Roma Centro ed il ruolo di Beauty Advisor presso LVMH Divisione Sephora in via del Tritone e molte altre piccole esperienze che hanno contribuito a costruire il mio bagaglio, da continuare a riempire giorno dopo giorno.
Ritengo che la conoscenza dell'inglese sia un elemento fondamentale per qualsiasi carriera si voglia intraprendere. Durante gli anni del liceo, quando mi è stato possibile, ho frequentato corsi estivi in college irlandesi e britannici, dopo l'università ho cercato di ricoprire ruoli lavorativi nel centro della mia città, molto turistica, così da avere a che fare ogni giorno con clienti stranieri e praticare costantemente la lingua.
 

Arianna Nota, born in Rome on 2 March 1995.  After graduating from the scientific high school diploma, I received a bachelor's degree in Multimedia and Technological Arts at the Academy of Fine Arts in Rome, then I attended a I and II level Master in Film and Audiovisual Makeup at the REA European Academy of Rome.


From the first year At the Academy of Fine Arts in Rome, I found a stimulating and never disappointing environment. The Academic background has given me the opportunity to share my passions for graphics, photography, illustration and video making with other students and artists. For me, the support in an environment full of artistic energy is fundamental. After three years I decided to discuss a degree thesis that concerned the subjects I studied during the three-year course and many other topics. Thanks to my supervisor Piergiorgio Paolinelli (Graphic Designer and Senior Art director) I was able to thoroughly analyze the history of advertising graphics and visual communication methodology, visual languages ​​and image perception. In my thesis I added not only a theoretical part but also a pratical part with support fo Video Editing and Computer Graphics.

I've filmed and edited a documentary, based on my research on image perception, I designed a surreal object to get the interviewees to their conclusions.

Thanks to the Coordinator of my course of studies Chiara Passa, a pioneer of digital art, I was chosen to work as a multimedia technician at the Art Futura exhibition. A festival of digital cultures and creativity that is celebrated annually in different parts of the world, including Barcelona, Buenos Aires, Ibiza, London and many others. In 2017 Rome was chosen and I had the opportunity to work alongside with great artists of cyberculture, supporting them in the preparation of the exhibition until its conclusion the following months. I’ve worked with the greatest artists of digital art that came from all over the world and I was able to practice my English and Spanish. It was a formative and stimulating experience. The exhibition was managed by Mondo Mostre Skira, which deals with organizing art exhibition spaces around the world.


After completing my academic studies, I wanted to deepen my passion for the visual arts, while at the same time trying to exploit my artistic and manual skills. From the first moments at the REA European Academy of Rome, I realized I had found my way, which after all my studies had brought me to the right place. I attended a I and II level Master in Film and Audiovisual Makeup, with Regional Latium qualification legally recognized and valid in the European community. REA European Academy of Rome is not an academy of aesthetics, but devoted itself to visual arts: cooperation between photographers, hair stylists, fashion designers, graphic designers and videomakers is the basis of a common design that sees makeup, especially in the sectors of fashion makeup and photographic makeup, as a fundamental nucleus of the image in its total framework. 

I had the chance to test my skills as a make-up artist on very important occasions such as the TV show "I solidi Ignoti" broadcast on RAI 1, selections for the Miss Italia competition, the AltaRoma fashion shows, Catwalks by L'oreal Professionel and other similar.


At the end of my studies I also had the great opportunity to participate as assistant make-up artist for Dolce&Gabbana with a very important make-up team which had Lorena Leonardis and Rossano De Cesaris.  An experience that made me grow much i awareness and competence. From that moment on I realized that backstage and fashion shows were my passion.

The editorial, fashion and photographic make-up are the perfect example of the sum of what I've studied and what I love to do: this is why I constantly try to collaborate with photographers, fashion designers and stylists so as to feed my creativity with new and different skills and know-how of stimulating and competent people and to deliver ever-innovative creations that are also featured by beauty and fashion magazines.


I define myself as a girl with a strong artistic attitude, energetic and with a great desire to learn and put my knowledge to use. I have dedicated my free time to many causes, among which is the registration to the AGESCI (Association of Italian Catholic Guides and Scouts), obtaining various certificates in training fields for Scout educators; Scouting has certainly given me high organizational skills and has taught me to work well in a group. I also carried out voluntary work with disabled and elderly children in the localities of Bethlehem, Jerusalem, Nazareth, with the OndaBeta Association, without of course neglecting the activities as a volunteer in my neighborhood and in my city of belonging.


My previous jobs allowed me to have a direct and constant contact with people and custumers (an essential practice for the work of make-up artists). The most relevant ones were the positions as co-host and receptionist in variuous b&bs in Rome Center and that as Beauty Advistor at LVMH Sephora Division in Via Del Tritone (Rome), and many other small experiences that have brought me a great wealth of experiences that keeps on growing day by day.

I firmly believe that a good proficiency in the English language is a fundamental element for any career you want to undertake. During my high school years I attended summer school in Irish and British collgese, after university I tried to fill work positions in the center of my very touristic city, so as to have to do avery day with foreign customers and constantly practice the language.